News

GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI SUI NOSTRI AMICI A 4 ZAMPE: news e pareri dalla clinica di palermo

Primo piano di un cucciolo di cane

Animali domestici consigliati agli anziani: tengono la mente allenata

A cura di NICLA PANCIERA
Un animale domestico di cui prendersi cura può aiutare le persone sole. Ma, nel caso degli anziani, questi benefici per la salute non rischiano di passare in secondo piano rispetto agli impegni e alle responsabilità che un animale impone? Ebbene, numerosi studi hanno indagato i benefici che l’accudimento di un animale posso portare alle persone anziane in termini di salute fisica e psicologica ed è sempre più chiaro che anche il declino cognitivo dovuto all’età risente positivamente di un quattrozampe in casa. 
 

Uomo e cane al tramonto

Se il vostro cane (o gatto) si ammala rischiate ansia e depressione

Studio Usa dimostra che i proprietari di animali con malattie gravi o terminali vanno incontro a disturbi mentali che possono compromettere i loro rapporti sociali
di Adriana Bazzi
È sicuro. Come succede a chi assiste esseri umani affetti da malattie croniche, così capita anche ai “padroni” di cani e gatti gravemente malati: il rischio è quello di andare incontro a stress, ansia e depressione. E anche i veterinari ne soffrono. Se molto si sa sui problemi dei cosiddetti caregiver (appunto le persone che si prendono cura di malati gravi), poco, invece, si conosce sulle conseguenze che hanno le patologie degli animali di compagnia su chi li accudisce.

Primo piano di un cucciolo di cane

Salute: quattro zampe terapeutiche, il ruolo degli animali nella nostra vita

Il supporto psicologico che gli animali possono dare all'essere umano non si evince solo dalla vita in famiglia, ma anche in settori come la riabilitazione motoria o psichiatrica
A cura di Filomena Fotia
“I gattini hanno invaso internet da decenni e assicurano visibilità e viralità al proprio profilo. Perché abbiamo così bisogno di vivere insieme agli animali, trasformandoli in compagni di vita, al punto che i soggetti più fotografati, condivisi, taggati, twittati del web sono proprio loro? Prima di tutto – spiega Antonio Cerasa sull’Almanacco della Scienza del CNR – l’animale domestico è veramente un compagno di vita, al punto che come ha dimostrato uno studio pubblicato qualche mese fa su ‘Plos One’ i cani possono arrivare a condividere lo stesso profilo di personalità dei loro padroni. Misurando i livelli di cortisolo, l’ormone dello stress, in 132 coppie di proprietari e cani in situazioni difficili i ricercatori dell’Università di Vienna hanno scoperto che gli animali con padroni agitati, lo sono altrettanto, mentre quelli con umani che gestiscono bene lo stress rispondono meglio agli imprevisti.
Uomo e cane al tramonto

Rapporto gatti e bambini: consigli per una convivenza sicura

Un gatto in casa insegna al bambino la capacità di condivisione degli spazi e dei tempi, il rispetto del carattere e di ciò che appartiene all’altro, regole queste valide nell’amore in tutti i sensi e in ogni momento della vita.
di Redazione VitaDaMamma
Il gatto rappresenta un mondo a parte tra gli amici a quattro zampe. E’ ben conosciuta la sua indipendenza e il grande vantaggio di essere più “autonomo” del cane ma bisogna conoscere alcuni aspetti generali per poter definire al meglio il rapporto gatti e bambini e assicurare loro una convivenza sicura.
Il micio ama essere indisturbato, ama la quiete e il protagonismo, ama decidere da solo quando giocare anche con i bimbi in casa.
Il bambino è per sua natura curioso e giocherellone, deve comprendere presto che non è bene né giusto invadere gli spazi del gatto. Il micetto di casa è un suo amico e non uno dei suoi giocattoli. Per quanto possibile, in base all’età, si dovrà spiegare al bambino che ciò che ha davanti è proprio diverso da un peluche: è un essere vivente che va trattato con cura.
Primo piano di un cucciolo di cane

Adottare un cucciolo: ecco cosa devi ricordare prima di compiere questo passo!

di Emanuela Valenza 
L’adozione di un cucciolo, cane o gatto che sia, è un grande gesto d’amore oltre che un ineguagliabile momento di gioia e di festa. Siamo pronti a ricevere senza riserve il suo amore, la sua dedizione, la sua compagnia e il suo affetto. Sappiamo bene che, dal momento in cui quel cucciolo entrerà a far parte della nostra vita, saremo i fortunati destinatari di una devozione amorevole, pura, disinteressata e sincera. Siamo consapevoli che la sua presenza non ci farà più provare momenti di solitudine e sconforto, ma fino a che punto siamo consapevoli di poter contraccambiare un affetto di tale intensità? L’adozione di un cucciolo è un gesto d’amore ma anche e soprattutto un gesto di grande responsabilità. La scelta di accoglierlo nella nostra vita non può e non deve essere guidata dall'emotività, dall'impulso istintivo e in parte comprensibile, di voler proteggere una creatura così piccola e indifesa. Amare gli animali significa avere rispetto di loro in quanto esseri viventi e operare delle scelte che siano ponderate e sensate fin dalla primissima fase della pre-adozione, ovvero fin dal momento in cui decidiamo consapevolmente di “stravolgere” la nostra vita anche in funzione del benessere del nuovo arrivato. E’ importante avere ben [...]

Uomo e cane al tramonto

Vuoi migliorare il rapporto con il tuo animale d’affezione?

di Emanuela Valenza 
Chi possiede un amico a quattro zampe ed ha a cuore il suo benessere psico-fisico, forse non sa che esiste un termine, nonché una vera e propria disciplina di studio, che si occupa dell’osservazione e dell’interpretazione del comportamento biologico degli animali. Lo studio del comportamento degli animali, ovvero lo studio di ciò che essi fanno e di come lo fanno, prende il nome di Etologia. L’Etologia è la diretta conseguenza dell’enorme crescita d’interesse per la zoologia che si sviluppò in Europa intorno al XVIII sec. Pioniere dei suoi più moderni sviluppi fu Charles-Gorge Leroy, all’epoca responsabile amministrativo dei parchi di Versailles e di Marly, il quale teorizzò che l’osservazione e il contatto “diretto” con gli animali permettesse di comprenderne più da vicino il comportamento e l’intelligenza. Studiarne il comportamento, le reazioni di risposta a stimoli interni e/o esterni, permette di conoscerne la cognizione e i processi mentali, ovvero il modo in cui essi acquisiscono, elaborano e immagazzinano le informazioni adattandole all’ambiente fisico e sociale in cui agiscono. Diretta conseguenza di questa approfondita analisi è migliorare il rapporto e la comunicazione con il nostro amico a quattro zampe per garantire, quanto più possibile, il suo benessere e la [...]
Cucciolo di cane

Ecco perché un animale d’affezione migliora la vita!

Di Emanuela Valenza 
I Faraoni dell’Antico Egitto lo sapevano già. Così come noto era anche ai Sumeri, ai Caldei e ai Greci, popoli presso i quali gli animali d’affezione venivano invocati per la cura di numerose malattie e venerati al pari delle divinità locali. Dopo anni di “purismo” scientifico in cui si è negato e sottovalutato il potere e l’influenza terapeutica degli animali sul benessere psicofisico degli esseri umani, oggi la scienza è pronta ad affermare quanto i dati empirici e le voci animaliste da sempre sostengono: avere un animale domestico agisce positivamente sul livello di benessere e di serenità della nostra vita. Uno studio condotto dall’American Psychological Association ha confermato che occuparsi di un animale domestico aiuta a combattere il senso di solitudine e ha effetti benefici sull'autostima e sulla salute fisica. Ma lo studio, oltre a confermare ciò che era già da tempo sotto gli occhi di chi ha la fortuna di avere accanto un fedele compagno di vita a due o a quattro zampe, ha rilevato degli aspetti benefici “insoliti” e poco noti per la nostra salute fisica ed emotiva e per quella dei più piccoli. La presenza di un animale domestico permette infatti ai bambini, [...]
Servizio di pronto soccorso H24-logo

Servizio di Pronto Soccorso H24

Grazie ad un servizio di pronto soccorso attivo 24 ore su 24, i pazienti verranno soccorsi e visitati in qualsiasi momento, anche nei giorni festivi. La Clinica Veterinaria Primavera garantisce altissima professionalità, specializzazione e le più moderne apparecchiature diagnostiche.

Vetrine della clinica veterinaria

Apertura Clinica Veterinaria Primavera

La Clinica Veterinaria Primavera nasce dal progetto di tre giovani medici veterinari, che vogliono realizzare un centro specializzato per animali d'affezione. Il centro dispone di una sala operatoria attrezzata sia per chirurgia di base che specialistica, di due sale degenza, per infettivi e non, che garantiscono ai pazienti un continuo monitoraggio. Il centro dispone inoltre di un laboratorio di analisi interno che offre un più rapido ausilio diagnostico.
Veterinari della clinica all'inaugurazione

Inaugurazione!

La Clinica Veterinaria Primavera apre ufficialmente i battenti! Lo scorso 11 Settembre i nostri veterinari, in compagnia di tanti amici, hanno dato il via a questa nuova ed esaltante avventura. Il centro si trova nel quartiere Libertà a Palermo, in Via Marchese di Villabianca (Largo Primavera). Dispone di un parcheggio convenzionato che vi consentirà di posteggiare auto e moto agevolmente e di non perdere tempo prezioso. "La grandezza di una nazione ed il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui essa tratta gli animali". Gandhi

Per richiedere un intervento veterinario, chiama in ogni momento la clinica attiva 24 ore su 24!


Share by: